Bitcoin emergerà come volo verso la sicurezza con minaccia per il tallone del dollaro di Hong Kong?

L’immagine di Bitcoin come volo verso la sicurezza potrebbe presto essere rafforzata dal momento che la Casa Bianca minaccia di rompere i legami trentennali con il dollaro di Hong Kong. Se ciò dovesse accadere, potrebbe scatenare una massiccia ondata di fuga di capitali verso Bitcoin.

Hong Kong in subbuglio

Hong Kong si trova di fronte a una minaccia legittima. E questa volta non è solo da parte del governo cinese. Per decenni, il massiccio afflusso di capitali stranieri nei mercati di Hong Kong ne ha garantito l’associazione con il dollaro USA. Tuttavia, a seguito dei recenti scontri con il governo cinese sulla potenziale legge sull’estradizione, ha messo a rischio non solo la sua economia, ma anche le fondamenta stesse del suo sistema finanziario.

L’ultimo chiodo nella bara è l’approvazione della legge sulla sicurezza nazionale, che vieta ai cittadini di Hong Kong di esprimersi contro la Cina.

I colpevoli correranno il rischio di essere deportati e di processi a porte chiuse nella Cina continentale, il che limiterà radicalmente il loro diritto alla libertà di parola.

Ora, nel tentativo di dissuadere Pechino ed esprimere la sua ritorsione, alcuni esperti finanziari al presidente Trump hanno chiesto alla Casa Bianca di rompere il ghiaccio con il dollaro di Hong Kong. Anche se diversi economisti di spicco hanno rovinato questa mossa, citandola come autolesionista e un’idea stravagante, gli hongkonghesi stanno già pianificando le loro strategie di uscita prima che sia troppo tardi.

Bitcoin come volo verso la sicurezza: Hong Kong guiderà il movimento?

In mezzo a tutto questo caos, Bitcoin Revolution viene salutato come il volo verso la sicurezza. Da quando la città è esplosa in fiamme e furia con il peggioramento delle proteste tra la gente del posto e la polizia, la pressione per l’acquisto di Bitcoin è aumentata enormemente. Un numero crescente di cittadini sta affollando le opzioni di valuta alternativa come copertura contro la possibile inflazione.

Nel caso quasi improbabile che gli Stati Uniti rompano i loro legami con il dollaro di Hong Kong, il valore della valuta crollerà. Gli hongkonghesi cercheranno immediatamente il modo di prevenire massicce perdite monetarie inviando denaro all’estero, investendo in altre importanti monete fiat, oppure si rivolgeranno a Bitcoin come volo verso la sicurezza.

Dato che il Bitcoin è completamente decentralizzato e non è influenzato dalle imminenti sanzioni sul commercio, il crypto potrebbe vedere la sua immagine di volo verso la sicurezza rafforzata. I tassi di adozione del Bitcoin raggiungerebbero i massimi storici, poiché gli investitori sciamerebbero gli scambi prima che il fiat diventi inutile.

Author: admin